WeCreativez WhatsApp Support
Ciao! Hai delle domande? Scrivimi su whatsapp e ti risponderò a breve.
Sono Joel, come posso aiutarti?

Trattenere un dipendente talentuoso non è solo questione di denaro

Cos’è il talento?

Comunemente, talento è sinonimo di intelligenza e capacità.

Dal punto di vista dell’impresa, un professionista talentuoso è un professionista che si impegna e che mette in pratica le capacità acquisite per ottenere risultati ottimali all’interno della sua azienda. Talento significa, quindi, combinare impegno e competenza.

Competenza. Insieme di conoscenze, capacità ed esperienze necessarie per svolgere adeguatamente il proprio lavoro.

Impegno. Grado di volontà di un individuo nello svolgere il proprio lavoro.

I lavoratori talentuosi con un alto rendimento, che rappresentano il personale chiave o con potenziale, vengono denominati in diversi modi e solitamente si associano a qualità spesso innate, come automotivazione e intelligenza o ad altre che dipendono dal processo di apprendimento e dal contesto. Il talento, quindi, può essere stimolato e favorito dalle circostanze e non considerato come una caratteristica stabile, bensì vincolato ai cambiamenti dell’individuo e dell’ambiente.

→ Anche se si tende a trattenere personale talentuoso e a ricambiare il personale, bisogna ricordare che una rotazione di personale troppo frequente può rappresentare un problema significativo a livello economico. Si stima che trovare, formare e assumere un sostituto adeguato possa costare fino ad un quinto dello stipendio annuale di un impiegato.

Cosa sappiamo delle strategie per trattenere un talento?

  • Gli sforzi per trattenere il personale con alto rendimento devono essere rivolti ad una soddisfazione delle sue necessità e, per questo, è necessario scoprire cosa questo cerca in una azienda.

Diverse ricerche hanno dimostrato che per trattenere un dipendente talentuoso è necessario integrare la normale prassi dell’impresa con i seguenti principi:

Possibilità di crescita,
Relazioni di qualità con il proprio capo diretto,
Stipendio fisso,
Riconoscimenti,
Parità di trattamento e ricompense,
Apprendimento e formazione,
Qualità della direzione,
Conoscenza e credibilità del progetto dell’azienda,
Ambiente piacevole.

  • Per trattenere un talento è necessario selezionare adeguatamente il personale e offrire la possibilità di un avanzamento di carriera adeguato.

Considerando le diverse generazioni, è possibile distinguere diverse strategie per attrarre un talento:

I nati prima del 1980 (no-millenials), richiedono maggiormente un contratto lavorativo sicuro, il controllo del proprio posto di lavoro, possibilità di crescita e soddisfazione salariale.

I nati tra il 1981 e il 1995 (generazione Y), richiedono maggiormente lavoro di gruppo, appoggio, riconoscimenti e flessibilità degli orari di lavoro.

  • Offrire uno stipendio competitivo contribuisce a trattenere il talento. Tuttavia, pur essendo lo stipendio un elemento cruciale, un dipendente talentuoso lascia raramente il posto di lavoro per questioni di denaro.

Ciò che spinge un talento ad abbandonare l’azienda è il non compimento delle proprie aspettative per quanto riguarda interessi, posizione gerarchica, possibilità di sviluppo, perché il lavoro non comporta una sfida o perché le relazioni con i propri dirigenti non sono soddisfacenti. Quindi, i compensi per il personale talentuoso dovranno basarsi su una politica di ricompensa totale.

La ricompensa totale implica un approccio che includa aspetti come il benessere, l’avanzamento professionale, la conciliazione, il riconoscimento o l’ambiente di lavoro, per cui il denaro non è l’unica ricompensa.

→  La remunerazione economica non è la causa delle rotazioni del personale, tranne quando si tratta di incarichi dei posti più bassi della scala lavorativa. Quindi, percentuali alte di rotazione          non sono sinonimo di aumento salariale.

También puede interesarte…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.

Menu